Maggio 26, 2022

banner2

Chiamata diretta e ambiti territoriali, verso un binario morto?

 

Gli equilibri di governo, oltreché sui problemi legati alla pandemia virale, hanno trovato un altro punto di convergenza sul fronte della scuola che pare spinga su un binario morto il progetto di legge della senatrice Bianca Laura Granato che avrebbe dovuto cancellare definitivamente la chiamata diretta dei docenti e gli ambiti territoriali.

Ancora una volta la classe politica italiana compie un volo pindarico che ne riflette la pochezza e l’inconsistenza ed offre al Paese uno spettacolo da cui speravamo di esserci affrancati con l’avvento del governo del cambiamento.

Per la scuola siamo arrivati definitivamente al disvelamento dell’inganno. Tutto rimarrà come prima, nulla cambierà! È ormai chiaro che l’intera compagine di governo non ha intenzione di cambiare alcunché della legge 107/2015, nemmeno di cancellarne gli effetti più deleteri, con buona pace per chi si è fatto “trappolare” in campagna elettorale.

Ne prendiamo atto e ne traiamo motivo per continuare con più forza le nostre battaglie per l’affermazione di un modello di SCUOLA DEMOCRATICA, di cui punto imprescindibile è proprio l’abrogazione della legge in questione.

Una battaglia che non vedrà più la partecipazione di pifferai e saltimbanco!

 

Image

SEDE LEGALE

AND, Viale degli Alimena, 61
87100 Cosenza
Tel. +39 0984645690 - 098427572

© 2021 AND. All Rights Reserved

Image
Policy Cookie

Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie o negare il consenso cliccando su "Leggi Informativa". Proseguendo la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.