Novembre 30, 2022

banner2

Permessi per il diritto allo studio, domande entro il 15 novembre 2018

 

Scade il prossimo 15 novembre il termine per presentare la domanda per il diritto allo studio (150 ore), con decorrenza dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019.

La domanda può essere presentata sia dai docenti a tempo indeterminato che a tempo determinato.

Assegnazione docenti alle classi, ecco quando le modifiche sono illegittime

 

A volte per fatti assolutamente oggettivi è possibile modificare l’assegnazione di un docente alle classi anche dopo 20 giorni dall’inizio delle lezioni. È utile sapere che, in molti casi, la modifica dell’assegnazione dei docenti alle classi, oltre il ventesimo giorno dall’inizio delle lezioni, è un atto gravemente illegittimo.

Caso illegittimo di modifica dell’assegnazione del docente alle classi

Bussetti, per insegnare basterà la laurea

 

In un’intervista al quotidiano Italia Oggi il ministro dell’istruzione, Marco Bussetti, annuncia di voler modificare il sistema di reclutamento dei docenti, prevedendo la possibilità di integrare il percorso di laurea con esami specifici che poi consentiranno di partecipare ai concorsi per l’accesso all’insegnamento.


 

Italia Oggi, 25 settembre 2018

 

Prof in cattedra, basta la laurea

 

di Alessandra Ricciardi

“Sul reclutamento si cambia ancora. Non ha fatto in tempo ad entrare a regime il Fit, acronimo di formazione iniziale e tirocinio, il sistema previsto dalla riforma della Buona scuola del governo Renzi, che il ministro dell'istruzione, Marco Bussetti, annuncia la controriforma: troppi i tre anni post lauream del Fit, serve un sistema più agile e veloce per sopperire al fabbisogno di nuovi docenti. Il progetto a cui Bussetti sta lavorando prevede l'integrazione con esami ad hoc del percorso di laurea e poi via, il concorso. Chi lo supera va in cattedra.

Dalla scuola gramsciana a quella delle competenze: evoluzione o involuzione?

 

Di  Alvaro Belardinelli - 22/10/2018

Tecnicadellascuola

“Che direbbe oggi Antonio Gramsci della direzione verso cui la Scuola italiana sta andando? Che direbbe della didattica “per competenze” e degli attacchi alla tradizionale impostazione della Scuola basata sulle conoscenze “forti”, tipica della Scuola italiana?

Consiglio di Stato, "concorsi riservati", precari esclusi devono essere ammessi. Sollevata la questione di legittimità costituzionale

Il Consiglio di Stato con un’ordinanza cautelare ha disposto che diverse categorie di precari esclusi devono essere ammesse con riserva al concorso per abilitati.

Quota 100, a lasciare la scuola potrebbero essere oltre 70 mila docenti

 

“Quota 100: rischio fuga per 140mila docenti, medici e infermieri.

Da Viale Trastevere arrivano numeri choc: 70-80 mila docenti – Ecco di quanto si riduce l’assegno

"Decreto dignità", approvato in via definitiva

 

Approvato dall'Assemblea di Palazzo Madama, martedì 7 agosto, definitivamente il Ddl di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, recante disposizioni urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese (A.S. 741), incardinato nella seduta di lunedì 6 agosto. 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

Testo approvato definitivamente dal Senato il 7 agosto

Dossier di documentazione

Per i docenti la partecipazione alle attività di formazione è un diritto

 

Con il nuovo anno scolastico si ripresenta l’annosa questione del diritto dei docenti alla partecipazione alle iniziative di formazione che spesso incontra le resistenze di alcuni dirigenti scolastici a riconoscerlo come tale.

Al riguardo, ribadiamo che la partecipazione ad attività di formazione e di aggiornamento costituisce un diritto per i docenti in quanto funzionale alla piena realizzazione e allo sviluppo delle proprie professionalità, per come è sancito dal co. 1 dell’art. 64 del CCNL 2006/2009.

Pittoni, smonteremo pezzo per pezzo la "buona scuola"

 

Il sen. Mario Pittoni, presidente della VII Commissione Cultura del Senato, ha dichiarato all’Ansa, per come è riportato in un articolo pubblicato su Tecnica della Scuola, del 10 agosto 2018:

Image

SEDE LEGALE

AND, Viale degli Alimena, 61
87100 Cosenza
Tel. +39 0984645690 - 098427572

© 2021 AND. All Rights Reserved

Image
Policy Cookie

Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie o negare il consenso cliccando su "Leggi Informativa". Proseguendo la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.